Come organizzare lo stand in una fiera

Come si organizza lo stand in una fiera? Il tuo scopo è quello di entrare in contatto con i potenziali clienti perciò devi per forza catturare l’attenzione dei visitatori. Gli allestimenti fieristici Bologna sono occasioni molto importanti per farsi conoscerte e non puoi proprio farti sfuggire questa occasione.

 

Hai bisogno di sedurre il cliente con allestimenti di alta qualità. Ecco perché gli allestitori professionisti possono aiutarti. Tuttavia, noi oggi siamo qui per darti dei consigli. Come prima cosa devi tenere in considerazione, se già non lo hai fatto, di tutta la fase burocratica. Cioè devi affittare lo spazio per il tuo stand. Leggi bene il contratto. E’ uno spazio vuoto o già preallestito? Valuta se ti offrono servizi come acqua e luce. Tutto ciò è necessario per non trovarsi all’ultimo minuto nel caos.

 

Il tuo stand deve trasmettere sicurezza, autorità ma anche curiosità. Devi sapere  attirare l’attenzione. L’allestimento deve essere semplice, evita gli slogan lunghissimi. Le persone non si soffermano molto e molto spesso si trovano li senza neanche la vera intenzione di acquistare, ma solo per fare una passeggiata. Messaggio breve, leggibile a colpo d’occhio. Metti ben in evidenza i tuoi prodotti ma anche le eventuali promozioni.

 

Evita di pensare in modo tecnico che se vuoi attrarre i clienti. Le persone che visitano la fiera non sono esperti, non usare parole di settore. Usa un linguaggio rivolto a tutti. Usa colori che attirano il cliente. Massimo 2 o 3 contrastanti. Metti anche delle immagini ad alta risoluzioni e ben visibili. Puoi chiaramente arredarlo con oggetti ulteriori come per esempio roll-up, espositori colorati, totem, disegni, poster…

 

Ricordati comunque che il tuo scopo è quello di vendere al cliente e per farlo, devi essere onesto. Perciò stampa vari depliant e un foglio illustrativo che spieghi le caratteristiche e il costo del prodotto. Non aumentate i costi solo perché siete in una fiera. Sul momento guadagni qualche decina di euro in più ma poi, quando il cliente si rende conto di essere stato ingannato, non tornerà mai più e anzi, alla prima occasione ti farà cattiva pubblicità.