Domini web, come si classificano e consigli per la scelta

Domini web, come si classificano e consigli per la scelta

Il nome del dominio web si sceglie in base alle proprie esigenze (corrisponde al proprio nome e cognome, alla propria attività al proprio brand) ed è seguito da un suffisso che può essere: generico (.com, .org, .net); regionale (indica una zona geografica (.fr, .it, .ru); personalizzato (è la vera rivoluzione degli ultimi anni, si può scegliere ormai tra più di 1.300 estensioni differenti e molto caratterizzanti).

I domini sono di primo livello (TDL) nel caso di www.com (di proprietà delle nazioni, non si può acquistare privatamente); i domini di secondo livello (i domini tradizionali, come www.miosito.com); i domini di terzo livello (che sfruttano i CMS) detti anche sottodomini come www.miosito.wordpress.com). Il dominio perfetto è quello che rispecchia il nome del sito, che rimanda in modo chiaro all’oggetto del sito stesso e che sia breve, sintetico e facile da ricordare.

 

Per acquistare un dominio premium per la vostra attività vi segnaliamo Rename.it, per rimanere aggiornati su news a tema compravendita domini e notizie domaining vi consigliamo invece il portale Domainr.it.